06 Urr 2017
Erantsitako artxiboa: PDF icon 15. IURA_5_387-404.pdf
Orriak: 387-404
Laburpena:

Nel 1946 la Sicilia, in seguito ad una vicenda politica complicata da istanze indi- pendentiste, otteneva uno statuto di «speciale» autonomia regionale, reso norma costituzionale, nel 1947, dalla Costituzione Repubblicana. Lo statuto siciliano, traendo ispirazione dall’Estatut catalano del 1932, attraverso la mediazione del giurista G. Ambrosini, prendendo atto delle peculiarità storiche esistenti, rico- nosceva all’isola speciali poteri di autonomia, che la differenziavano dalle altre regioni a statuto «ordinario» previste dalla stessa Costituzione. La modifica del titolo V della Costituzione, avutasi nel 2001, che prevede un’ampia devoluzione di poteri alle regioni disegnando una sorta di struttura semi-federalista dello stato, mette in discussione l’autonomia speciale siciliana facendo na

Sumarioa: